sabato 16 settembre 2017


Appello di Amore e di Conversione del Sacro Cuore di Gesù. 
15 Settembre 2017

Il Sacro Cuore di Gesù è qui Crocifisso, mostrando il suo Cuore Eucaristico e i suoi Raggi di Misericordia. Ai Piedi di nostro Signore Crocifisso c'è la nostra Madonna Addolorata. Gesù dice:

Figli miei, desidero che comprendiate che anche la mia Santa Mamma soffrì con Me. Ogni ferita del mio Corpo, ogni ferita nei sentimenti, emotiva, psicologica la soffrì anche mia Madre.  Mia Madre ha condiviso con me le Sofferenze fisiche, morali e spirituali. Per questo motivo che mia Madre è la Collaboratrice Perfetta nella Redenzione. 

Perché Lei ha sofferto le conseguenze del peccato, insieme a Me, nel Dolore. Io divenni peccato, per Disegno Divino, per redimere  tutti gli uomini e anche mia Madre si fece Mediatrice, l'Avvocata che soportó nel suo Cuore le conseguenze del peccato. Madre Mía! ancora oggi soffri per l'indifferenza dei tuoi figli! Ogni anima che si perde è un Dolore costante, è un Dolore infinito.

Figli miei, mia Madre sta apparendo in vari luoghi della terra, ma le sue rivelazioni autentiche sono poche. Mia Madre non viene nel mondo in modo disordinato, viene con un Progetto serio e un Messaggio chiaro. Qui *con i Miei Appelli di Amore e di Conversione, facciamo una Raccolta dei Messaggi del Cielo autentici* Apostoli degli Ultimi Tempi, non permettete di farvi confondere, ascoltate con tutto il cuore. Pregate, sacrificatevi, digiunate per poter comprendere i nostri Messaggi e l'Opera che stiamo realizzando *Qui*. Solo in preghiera potrete comprendere le mie Parole. 

Vi amo infinitamente. Vi benedico con Amore Misericordioso: nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen




Appello di Amore e Conversione del Casto e Amorevole Cuore di San Giuseppe. 
13 Settembre 2017

Figli del mio Castissimo Cuore, vi invito, esorto e animo alla preghiera  e chiedere docilità di cuore per permettere a Dio di realizzare i Piani di Pace e di Amore nelle vostre vite e attraverso di voi  all'umanità. Contemplate il mio esempio, a Nazareth,  quando la Mamma Maria annuncia, anche a me, il Mistero della Divina Incarnazione, mi lasciai sedurre dalla Voce dello Spirito Santo che mi invitava a non abbandonarla, ma a proteggere Lei, per proteggere la vita del Messia. 

Figli, i vostri cuori devono aprirsi alla luce dello Spirito Santo, per poter vivere gli Appelli di Amore e di Conversione. Molte anime cadono nell'errore di disprdersi, leggendo, distraendosi, confondendosi, spesso in messaggi che non vengono dal Cielo. Per questo, per Ordine di Dio vi invito a focalizzarvi negli Appelli di Amore e di Conversione, attraverso i quali si ricorderanno le autentiche rivelazioni del Cielo. Non aspettate, non cercate altre cose straordinarie,  il miracolo è nel Messaggio che vi esorta e vi anima a vivere con amore, con santità concentrando tutta la vostra vita nel Vangelo. 

Per questo il Cielo desidera che ascoltiate con attenzione gli Ultimi Appelli di Amore e di Conversione per tutta l'umanità, che da il Cielo da questo piccolo Presepe degli Ultimi Tempi. Sono con tutti voi come vostro Padre Protettore nel Signore. 

Vi do la Mia Benedizione come il Patriarca della Sacra Famiglia: nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen




Appello di Amore e Conversione del Cuore Addolorato e Immacolato di Maria. 
12 Settembre 2017 

Miei cari figli, desidero invitarivi a continuare a pregare e a chiedere il dono del Discernimento. Miei amati figli, lo Spirito Santo vi condurrà alla Verità. 

Miei cari figli, sono apparsa in molti luoghi della terra, ho parlato, ho ammonito, ho esortato affinché possiate cambiare i vostri cuori. Ma dovete anche sapere, figli, che quando il Cielo innalza un profeta, l'avversario innalza un altro profeta per sbiadire e confondere l'Opera di Dio. 

Figli, si sono apparsa nella terra, ma non in tutta la terra. Quando mi manifesto lo faccio per un Opera seria, importante. Figli miei, discernite sempre la Voce di Dio, ognuno dei miei Messaggi deve essere preso con serietà e compromesso, soprattutto i miei Ultimi Appelli di Amore e Conversione, che sono per il Bene Eterno di tutti i miei figli. 

Sono con voi: Pace. Vi do la mia benedizione Materna: nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen



martedì 12 settembre 2017


Appello di Amore e di conversione del Cuore Addolorato e Immacolato di Maria. 
11 Settembre 2017

Miei cari figli, desidero invitarvi ad aprire i vostri cuori alla Verità, all'Amore ed alla Pace. Quando aprite i vostri cuori, lo Spirito Santo agisce in voi perché permettete a Dio di compiere la sua opera, ma quando un cuore é duro e si chiude alla fonte di ispirazione di Dio, nel chiudersi in se stesso, si allontana da Dio. 

Figli miei, apostoli degli ultimi tempi, vi invito a pregare e a chiedere il *dono del discernimento* per poter riconoscere la verità ma anche la menzogna,  per poter  riconoscere la Voce di Dio ma anche quella dell'avversario. Così con il dono del discernimento vi potete mantenere vigili e attenti per non cadere nelle grinfie del padre delle menzogne. 

Figli miei, questo è un tempo molto confuso e la maggior parte delle anime è disorientata. Con la mia voce di Madre chiamo tutti alla Verità, ma molto pochi sono quelli che vogliono ascoltarmi. Pregate, pregate intensamente per le pecore che vagano senza una guida, senza luce e senza l'Amore di Dio. 

Pregate molto per le anime perdute che camminano senza orientamento. Pregate molto affinché tutti possano conoscere la Verità.  La Verità,  il Cammino e la Vita è mio Figlio Gesù Cristo. 

Vi do la mia benedizione Materna: nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen


sabato 9 settembre 2017


Appello di Amore e Conversione del Sacro Cuore di Gesù.
8 settembre 2017

Miei figli amati, desidero parlarvi della piccolezza spirituale, l'essere piccoli spiritualmente non si deve confondere con la mediocrità spirituale, essere piccoli significa avere un cuore di bambini ed essere poveri di spirito. Essere poveri di spirito significa: spogliarsi della propria umanità e abbandonarsi nelle Mani del Padre, affinché Egli disponga, decida, affinché Egli attui secondo la Sua Divina Saggezza.

Essere piccoli significa confidare pienamente nella mia Misericordia, significa aspettarsi sempre tutto dalla Divina Provvidenza. Essere piccoli significa anche rallegrarsi nel servizio, sentire pace nella comunione fraterna con il prossimo e vivere senza paura la mia Parola e i miei Messaggi.

Le piccole anime sono quelle che Io scelgo per condividere con loro la mia Croce, i miei Dolori, le mie Sofferenze, le mie Lacrime perché queste anime non scartano niente, danno tutte se stesse inclusa la loro vita, la donano per amore e per la conversione di tutti. E perché in questi tempi ho scelto un piccolo Elia? Perché un'anima grande e presa da se stessa non comprendere mai i miei Desideri e la mia Volontà; deve essere un'anima piccola, per poter raccogliere, riunire e radunare.


È anche per questo che solo le anime piccole ascolteranno il Bambino Gesù che guida il gregge. Solo le anime piccole! È così grande nel Cielo l'anima che è piccola nella terra! Anch'io sono piccolo nell'Eucaristia,  nascosto in un semplice pezzettino di pane. Anche Dio è piccolo! E in  ciò consiste la sua grandezza: nell'essere così semplice, così piccolo, così misericordioso. Vi amo e vi benedico: nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen


giovedì 7 settembre 2017


Appello di Amore e Conversione del Casto e Amorevole Cuore di San Giuseppe. 
6 Settembre 2017

A Betlemme, quando chiedevamo ospitalità e in tutte le case ce la negavano e ci chiudevano la porta, proseguendo il cammino vedemmo una grotta trasformata in presepe, in una stalla dove gli animali si rifugiavano. La mia Amata e Verginale Sposa mi esortó ad andare in questo luogo. Appena arrivammo la bella Maria si mise immediatamente a lavorare, a sistemare, a pulire, a ordinare mentre Io accendevo il fuoco con la legna e allontanavo gli animali dalla culla improvvisata dove avrebbe riposato Dio Onnipotente. Che bello era vedere Maria lavorare e servire! Dove cera Maria, arrivava e serviva e si metteva a disposizione del più piccolo dei suoi fratelli. 

E anche li, nel suo stato, Maria si mise al servizio di Dio. E da li, da quel posto dimenticato, ignorato non considerato,  nacque il Redentore e nacque la sua Opera. I primi a riceverlo furono dei pastori, dei custodi di gregge di pecore, uomini bruschi senza educazione, ma poveri, molto umili, questi uomini dall'anima piccola andarono a adorarlo. 

Figli miei, con ciò voglio insegnarvi che il Cielo non ha bisogno di grandi cose o di grandi personaggi per costruire un'opera.  Qui in questo luogo benedetto in un piccolo Giardino, in un Presepe Spirituale, in questo spazio tanto piccolo ci sono i Tre Cuori, che erano uniti quella notte a Betlemme, Gesù,  Maria ed Io San Giuseppe. Non abbiamo bisogno di cose grandiose per costruire il Regno di Dio. Le cose più  piccole e le anime più semplici sono la pietra dalla quale costruiamo una grande Opera. E con ciò,  invito anche voi ad essere semplici ad essere piccoli. 

Solo le piccole anime capiranno che questa piccola Opera é qualcosa di grande per Dio. Il Padre innalza gli umili e agli affamati del suo amore e di santità li colma con il suo Spirito. Il cuore semplice é un cuore docile, obbediente e servizievole. Invito tutti gli apostoli dei Nostri Sacri Cuori a non dimenticare che siete con noi nel Piccolo Presepe degli Ultimi Tempi. Vi amo e vi do la Mia Benedizione Patriarcale: nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen



Appello di Amore e Conversione de Cuore Immacolato e Addolorato di Maria.
4 Settembre 2017

Cari figli, il Mio Cuore Immacolato vi protegge in questi tempi in cui la perdita della fede, l'ateismo pratico e l'immoralita prevalgono. Solo coloro che si avvalgono del mio Cuore e vivono i miei Messaggi saranno sempre protetti da questo vomito di Satana sulla terra.

Figli miei molto amati, la Fede si deve vivere, la Fede deve essere sempre accompagnata da opere. Se dite di credere in mio Figlio ed in Me, dovete dimostrarlo; perché la Fede, l'Amore e la Testimonianza sono un cammino inseparabile, indivisibile che si deve percorrere per arrivare ai nostri Sacri Cuori ed incarnare nella Divina Volontà.

Figli miei, in questo mio Apostolato ho voluto riunire tutti i miei figli fedeli, affinché siano dei testimoni nell'oscurità che oggi invade il mondo. Proteggo tutti i miei piccoli Apostoli, ma è fondamentale vivere i Messaggi con la Parola di Dio.

Piccoli Miei, tutte le piccole anime che vengono qui, nel mio Giardino si fanno il segno della croce e bevono l'acqua della Fonte di Grazia e Misericordia, saranno marcati con il Sangue di mio Figlio e coperti dalle lacrime di vostra Madre. Desidero riunire i miei Figli e manderò il mio piccolo figlio a riunire il mio Esercito.

Figli, il Trionfo della donna vestita di Sole, Io vostra Madre, deve già iniziare dai vostri cuori. Il Trionfo del mio Cuore Immacolato dovete viverlo adesso dai vostri cuori. Vi do la mia Benedizione Materna, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen




Appello di Amore e conversione del Cuore Addolorato e Immacolato di Maria.
2 Settembre 2017

Cari figli miei, vi invito ad essere apostoli del mio Addolorato e Immacolato Cuore ed essere il riflesso della Pace di Dio e dell'Amore di Gesù  per gli altri.

Figli miei, essere apostoli dei miei Messaggi non significa solo ascoltarli e leggerli con il cuore. Si devono mettere in pratica anche se ciò implichi dolore, vivendoli con amore e gioia, perché un apostolo é anche un testimone.

Figli date testimonianza di gioia, allegria e amore. Contemplate mio figlio Gesù, cercate di assomigliargli. É tempo, figli miei, di scegliere la santità, di perdonare, di pregare molto, fino a che la preghiera si tramuti in voi in un abitudine santa in ogni momento presente. Vi invito ad essere apostoli della mia Opera. Tutte le Correnti di Grazia che abbiamo suscitato fino ad ora le riuniamo qui, nel nostro Esercito di apostoli dei nostri due Cuori.

Per questo, tutte le Grazie dei miei Santuari si trovano anche in questo piccolo Giardino, perché è con la piccolezza e umiltà che mio Figlio sconfisse il peccato e alla Fine dei Tempi vincerà. La piccolezza di questa Opera é la fedele testmonianza che Noi siamo qui.

Figli amate e compromettetevi a vivere i nostri Appelli di Amore e Conversione, perché l'Amore é l'unica forza che avete per vivere questi Messaggi con tutto il cuore. I Miei Messaggi e il mio Apostolato devono aprirsi al mondo e il mondo deve avvicinarsi al mio Apostolato e vivere i miei Messaggi. Vi ringrazio di aver risposto al mio Appello. Vi do la mia Benedizione Materna, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen





Appello di Amore e Conversione del Sacro Cuore di Gesù. 
1 settembre 2017

Anime mie preziose, l'immenso amore che provo per voi è infinito. Ed è per l'Amore che provo per voi che  sono in Croce. L'umiltà,  l'amore e la prudenza sono essenziali per far crescere una comunità. Molte opere da me ispirate sono state distrutte, sviate per percorrere cammini lontani da Dio. Per questo motivo adesso con la mia Opera dell'Apostolato, ho infuso una grande Grazia per tutti per non permettere che quest'opera venga bloccata. 

Per ciò esorto tutti gli apostoli dei nostri Sacri Cuori a ispirarsi al piccolo Elia. Perché lui conosce i sentimenti,  l'urgenza, il desiderio e la gravità degli eventi. Unitevi a lui, ascoltatelo,  accompagnatelo,  perché ha ricevuto il compito da Me di condurre tutti gli amanti dei nostri Sacri Cuori al Regno Eucaristico dell'Amore Santo, nel quale tutti gli uomini avranno una sola Volontà Divina. State attenti alle mie Parole. Vi amo e vi bendico,  nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

martedì 22 agosto 2017


Appello di Amore e Conversione del Casto e Amorevole Cuore di San Giuseppe.
26 Luglio 2017

Lo strumento: San Giuseppe è venuto accompagnato del bambin Gesù, da San Gioacchino e da Santa Anna.

Il Padre San Giuseppe: Carissimi figli del Mio Castissimo Cuore, contemplate la Sacra Famiglia, rivolgete il vostro sguardo alla grotta da Betlemme, vedrete in quell'oscurità, che avvolgeva quella grotta, il freddo, la durezza delle pietre e della terra che la formava. Lì, in quello posto, tanto disprezzato dal popolo di Betlemme, Dio volle nascere, Dio è stato Bambino, è stato Uomo, amò con Cuore umano e soffrì la sofferenza ed il dolore umano, ma fu sempre fedele al Padre. Vi esorto, contemplate il mistero della Nascita del Bambino: Dio può trasformare una grotta in una culla, in un altare, in un tabernacolo;  Dio può trasformare i cuori, ma questi devono essere aperti come era aperta la grotta di Betlemme, nonostante fosse un posto scomodo ed indesiderabile, era aperta. 

Figli, aprite la grotta del cuore per permettere al Bambin Gesù di trasformare  quelle pietre in carne viva, in cuori sensibili, in cuori disposti a vivere la Parola di Dio. Pregate! Pregate, affinché possiate comprendere l'importanza della preghiera, la necessità del digiuno;  pregate, affinché possiate discernere le Nostre Parole. Pregate per le famiglie! Pregate in famiglia! La famiglia è stata la prima meravigliosa creazio di Dio che Satana, sin dal principio, ha voluto distruggere nel giardino dell'Eden. E in questi Ultimi Tempi, Satana lotta contro la famiglia, perché sa che la Chiesa è nata dal seno della famiglia. 


Figli, compromettetevi con le intenzioni di Gesù e di María. Vi do la benedizione della SantissimaTrinità:  nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. AMEN